Il Gas Come Criteri E Modalita Di Partecipazione

IL COMPONENTE DEL GAS (ONERI E ONORI)

Il componente condivide lo scopo del GAS e ne diviene parte attiva non solo nell’esercizio dell’atto di acquisto e nella collaborazione alla gestione ordinaria del gruppo, ma anche proponendo spontaneamente iniziative rivolte alla maturazione ed approfondimento dello scopo sociale.
L’adesione al GAS viene deliberata dal collettivo del GAS con il conseguente aggiornamento del Registro dei Soci (allegato 1) e si perfeziona con la sottoscrizione del presente manifesto.

Requisiti per divenire socio del GAS:

  • socio e/o volontario della cooperativa e’pappeci

oppure

  • presentazione da parte di componente del GAS o di socio della cooperativa e’pappeci

Doveri dei soci:

  • disponibilità a partecipare attivamente alla gestione degli ordini (raccolta ordini, ritiro prodotti, distribuzione e contabilizzazione)
  • continuità negli ordini
  • disponibilità a collaborare alla ricerca di nuovi fornitori e prodotti da inserire nel listino
  • partecipazione alle iniziative promosse dal GAS

Il GAS si articola in sottogruppi denominati Gasetielli articolati per territorio, allo scopo di organizzare al meglio la gestione degli ordini dei prodotti orto-frutticoli freschi e di ogni altro prodotto che il collettivo del GAS intenderà affidare alla gestione decentrata.
Sono, allo stato, costituiti i gasetielli:

Vomero/Arenella, Fuorigrotta, Miracoli, Mazzini, Centro/Bottega

.
Ogni gasetiello è coordinato da uno o più componenti.

VALUTAZIONE E ACCETTAZIONE DEI PRODUTTORI

La scelta dei fornitori del GAS è una fase cruciale del processo in quanto i principi etici dichiarati dal gruppo devono essere trasferiti in elementi oggettivi di verifica per poter definire l’idoneità di un produttore.
I punti essenziali di verifica sono legati alla compatibilità sociale ed ecologica della produzione, così come definita dal GAS, per cui si sceglieranno fornitori che daranno garanzia di rispondere ai requisiti minimi di qualità. Dovranno essere vagliati approfonditamente il rispetto delle normative vigenti, in particolar modo in relazione ai diritti dei lavoratori, e per i beni alimentari i principi essenziali della produzione biologica, lotta integrata, della lavorazione tradizionale senza uso di pesticidi ed anticrittogamici. Altri criteri di selezione potranno essere la localizzazione dell’azienda, l’impatto ecologico del trasporto, la varietà dell’offerta e la convenienza economica e logistica.
L’approvazione di un fornitore spetta al collettivo del GAS, che esaminerà l’esito delle verifiche rispetto alla Griglia di Valutazione Produttore (allegato 2) e proporrà l’inserimento del produttore nel Registro Produttori (allegato 3).
Possono esserci più fornitori per uno stesso prodotto.

GESTIONE DEGLI ORDINI

Nel processo di gestione degli ordini sono individuate le seguenti fasi:

1. gestione amministrativa e finanziaria;
2. gestione dei rapporti con i singoli produttori;
3. gestione degli ordini collettivi;
4. gestione degli ordini per gasetiello;
5. ritiro degli ordini presso i produttori che non consegnano in bottega;

Gestione amministrativa e finanziaria

La gestione amministrativa del GAS è affidata, anche a rotazione, a uno o più soci del GAS individuati dal collettivo.
La gestione finanziaria avviene mediante un libretto di deposito a risparmio acceso presso la cooperativa ‘e ’Pappece, denominato ContoGAS, sul quale ciascun socio versa una somma a sua scelta o a mezzo bonifico bancario, o in contanti esclusivamente nelle mani delle persone incaricate dalla cooperativa. Ogni volta che si fa un ordine, il componente del GAS comunica al responsabile dell’ordine di prelevare quanto dovuto dal ContoGAS. Il responsabile dell’ordine, al momento di dovere effettuare il pagamento al fornitore, preleva dal ContoGAS la somma necessaria indicando all’amministrazione della cooperativa gli importi da addebitare individualmente ai singoli componenti
Uno o più componenti del GAS curano la contabilità del ContoGAS, riscontrandola periodicamente con l’amministrazione della cooperativa.
Sulle somme da corrispondere per ogni acquisto, ciascun componente versa un contributo aggiuntivo volontario, secondo le misure indicate dal collettivo del GAS, anche in funzione dell’impegno di ciascun componente della gestione comune. Tale contributo ha lo scopo di assicurare al GAS un fondo cassa per spese comuni (es. materiali di consumo, costi di analisi dei prodotti, imballaggi riciclabili, etc.), costi di struttura, organizzazione di iniziative finalizzate agli scopi del gruppo.

Gestione dei rapporti con i singoli produttori

Il rapporto con i singoli produttori è curato da uno o più soci i cui nomi verranno indicati nel Registro dei Produttori (allegato 3). I soci referenti di prodotto avranno cura di trattare i prezzi, le condizioni di pagamento, le modalità di consegna dei prodotti.

Gestione degli ordini collettivi

Il referente di prodotto, alle scadenze stabilite dal collettivo del GAS, promuove la raccolta degli ordini a mezzo posta elettronica, comunicando il relativo listino prezzi aggiornato e fissando un termine. L’ordine individuale va inviato esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica del referente di prodotto.
Alla scadenza del termine fissato, il referente fa girare in lista friarielli l’ordine complessivo raccolto per il controllo di ciascun componente, da verificare con il silenzio/assenso entro 48 ore.
Per le consegne il GAS può utilizzare le botteghe della Cooperativa, concordando previamente con i relativi responsabili i giorni utili. La consegna dovrà essere organizzata in maniera tale da non arrecare intralcio al lavoro della bottega, prevedendo turni di volontari sia per lo scarico delle merci al loro arrivo in bottega e l’inventario, sia per la consegna, secondo turni organizzati dal referente e comunicati in lista friarielli.
Il ritiro degli ordini collettivi presso i fornitori che non consegnano è responsabilità di tutti i componenti del GAS che a turno se ne faranno carico.
Per il pagamenti al fornitore il referente utilizza il ContoGAS secondo le modalità indicate al punto 4.1.
Per determinati acquisti il collettivo del GAS può stabilire diverse modalità di pagamento.
Qualora sull’ordine gravino spese di trasporto, le stesse saranno ripartite in proporzione all’importo del singolo ordine individuale al netto del contributo volontario.
A fine ordine, il referente fa girare in lista friarielli e sul sito il rendiconto finale.

Gestione degli ordini per gasetiello

Ciascun gasetiello si organizza autonomamente in riferimento al luogo di consegna, modalità di pagamento, ricevimento e distribuzione dei prodotti.
Il giorno di consegna viene stabilito di concerto tra tutti i gasetielli ed il fornitore allo scopo di razionalizzare tempi e modalità.
Il coordinatore del gasetiello indica il giorno entro il quale ciascun componente deve trasmettere il proprio ordine utilizzando il foglio excel già in uso e inviandolo esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica del coordinatore, raccoglie e collaziona l’ordine collettivo trasmettendolo al fornitore.
La consegna viene effettuata nel giorno e luogo stabilito e ciascun componente provvederà al ritiro del proprio ordine.
Il coordinatore periodicamente versa sul ContoGAS i contributi volontari raccolti.

Coordinamento degli incontri del gruppo

Gli incontri dei componenti del GAS si terranno abitualmente il secondo venerdì del mese presso la Bottega E’ Pappeci in Vico Monteleone, 8 con OdG, coordinamento riunione e verbalizzazione a rotazione da tutti i componenti. Il collettivo può ovviamente decidere ogni altra scadenza ovvero fissare più incontri al mese. Laddove necessario, si possono costituire gruppi di lavoro per l’approfondimento di temi specifici e/o l’esecuzione di decisioni prese dal collettivo.

COMUNICAZIONI

Tutte le comunicazioni relative al GAS dovranno essere inviate sulla mailing list friarielli friarielli(at)pappece.it.

ALLEGATI

1. Registro dei Soci
2. Griglia di Valutazione Produttori
3. Registro dei Produttori

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License